Mortalità - Andamento temporale


La mortalità per overdose in Italia è stata caratterizzata da un brusco rialzo a partire dalla fine degli anni ’80, con un primo picco nel 1991 e un secondo nel 1996, cui è seguita una progressiva lenta diminuzione nel decennio successivo raggiungendo una certa stabilità nell’ultimo periodo.
In Piemonte l’andamento temporale è stato simile a quello italiano, anche se con tassi standardizzati costantemente più alti, in alcuni periodi anche doppi rispetto alla media italiana, sia tra i maschi che tra le femmine. A partire dal 2007 la mortalità per overdose in Piemonte si è ridotta, ma i tassi standardizzati sono rimasti più alti della media nazionale per arrivare quasi a sovrapporvisi dal 2010.
Nel 2020 al contrario di quanto registrato nelle altre regioni, in Piemonte il numero di decessi per overdose è leggermente diminuito tra i maschi e aumentato tra le femmine, per poi tornare a salire tra i maschi e scendere nelle femmine nel corso del 2021, ultimo dato al momento disponibile.


Fig 01. Tassi Standardizzati di Mortalità per Overdose per 100.000 abitanti, per anno di osservazione e sesso.

Fig 02. Decessi per Overdose per anno di osservazione e sesso - Piemonte e Resto Italia.


Note metodologiche


OED - Osservatorio Epidemiologico delle Dipendenze


Servizio di Epidemiologia

Regione Piemonte

Via Sabaudia 164 - 10095 Grugliasco