L'uso di tabacco e sostanze el'abuso di alcool sono responsabili di una quota importante della mortalità e del carico di malattia della popolazione Piemontese.
La dipendenza da sostanze e i comportamenti d'abuso richiedono strategie e interventi di prevenzione e cura specifici ed efficaci.
l'Osservatorio Epidemiologico delle Dipendenze è la struttura della rete di Epidemiologia della Regione Piemonte specializzata nelle dipendenze patologiche. Svolge un mandato di monitoraggio del fenomeno a livello regionale e contribuisce alla valutazione l'adeguatezza della risposta, nell'ambito delle attività di programmazione, in particolare per quanto riguarda tre settori:



Sorveglianza e monitoraggio
Attraversol'analisi delle statistiche correnti, schede di morte, SDO, e registri specialistici, vengono costantemente sorvegliati gli effetti sulla salute delle dipendenze da tabacco, da alcool e da sostanze. Attraverso la gestione el'analisi dei flussi di dati di attività (schede ministeriali, sistemi informativi ad hoc), viene monitorata la risposta dei servizi e degli altri enti competenti.


Ricerca
l'ambito l'efficacia degli interventi è esplorato da ricerche sui trattamenti e sulla prevenzione.
OED è uno dei centri di coordinamento degli studi VEdeTTE (Valutazione di Efficacia dei Trattamenti per la Tossicodipendenza da Eroina), che mirano a valutarel'efficacia degli interventi dei Servizi per le Dipendenze nei confronti degli eroinomani.
OED è anche il coordinatore del progetto europeo EU-Dap (European Drug Abuse Prevention), che ha sviluppato il programma Unplugged, un intervento scolastico di prevenzione primaria l'uso di tabacco, sostanze e l'abuso di alcool, e ne ha valutatol'efficacia. Nell'ambito della prevenzione,l'OED coordina anche la valutazione e la disseminazione di pratiche efficaci sia a livello nazionale che internazionale.
OED è stato inoltre coordinatore regionale dello studio VOECT (Valutazione l'offerta e l'esito dei trattamenti in Comunità Terapeutica), uno studio volto a descrivere le caratteristiche delle comunità terapeutiche italiane, delle persone che vi si rivolgono, a stimare il tasso di abbandono e le variazioni intervenute nello stato psicopatologico dei pazienti durante il trattamento, e a studiare i determinanti l'esito del trattamento.

Supporto al sistema informativo regionale delle dipendenze
Dal 2010 il sistema informativo nazionale per le dipendenze da sostanze (SIND) è basato su record individuali. OED si occupa l'applicativo "Sistema Piemontese perl'Informatizzazione delle Dipendenza (SPIDI)" attraverso attività di formazione, di verifica della qualità dei dati, di manutenzione ordinaria ed evolutiva, e di analisi dei dati prodotti.

  • News
  • Archivio
Data: 22/06/2018

Evento: L’osservatorio Europeo sulla droga (EMCDDA) il 7 giugno 2018 ha presentato il rapporto annuale (European Drug Report: Trends and Developments) che fornisce un'analisi completa delle ultime tendenze in 30 paesi ((28 EU, Turchia e Norvegia) del mercato della droga e dei fattori che lo guidano. Quali droghe stanno causando maggior preoccupazione oggi. Quali sono gli sviluppi più recenti in materia di prevenzione, trattamento e politica in materia di droga.


Data: 22/06/2018

Evento: L’European Drug Report è integrato dai 30 rapporti per paese, (Country Drug Reports) che presentano una sintesi del fenomeno a livello nazionale, il link è ai dati italiani.


Data: 22/06/2018

Evento: Relazione del Ministro della Salute sugli interventi realizzati in materia di alcol e problemi correlati Il fenomeno relativo al consumo di bevande alcoliche in Italia, negli anni più recenti, sta decisamente mostrando un profilo nuovo rispetto agli ultimi decenni. E' quanto emerge dalla Relazione del Ministro della Salute sugli interventi realizzati in materia di alcol e problemi correlati, trasmessa al Parlamento il 21 marzo 2018, che fornisce un aggiornamento dei dati epidemiologici sul consumo di bevande alcoliche nella popolazione italiana nel corso del 2016 e descrive le azioni di prevenzione messe in atto dal Ministero e dalle Regioni durante il 2017, per contenere il fenomeno correlato al consumo rischioso e dannoso di alcol.


Data: 02/05/2016

Evento: Nuova pubblicazione nella sezione Pubblicazioni / Pubblicazioni del progetto VOECT: Pani et al. "Psychopathology of addiction: May a SCL-90-based five dimensions structure be applied irrespectively of the involved drug?"


Data: 30/03/2016

Evento: Sono state revisionate le tabelle presenti a pagina 31 del bollettino 2015 "Fatti e cifre sulle dipendenze da sostanze e comportamenti in Piemonte". La pubblicazione aggiornata è disponibile nella sezione Pubblicazioni.


Data: 30/03/2016

Evento: E' disponibile nella sezione Pubblicazioni il bollettino 2015 "Fatti e cifre sull'alcol in Piemonte".


Altre notizie in archivio
OED - Osservatorio Epidemiologico delle Dipendenze - Regione Piemonte - 2013